©2023 by Chocolate de rêves. Proudly created by Karolina Bobrowski design studio -  karolina.bobrowski@gmail.com

Sfogliatella -Most Famous in Napoli

SKU: P0000025
€2.00Price

The sfogliatella was born in the seventeenth century in the conservatory of santa rosa da lima, which is found in the basin of the marinas, on the Amalfi coast in the province of Salerno. The sfogliatella was born almost by chance: one day it was in the convent's kitchen a little bit of pasta, but the nun in the kitchen, instead of throwing it, added a little dry fruit, sugar and limoncello, thus obtaining a filling . He then used a hood of pasta to cover the filling and put everything in the hot oven. The sweet was very successful among the nuns and the inhabitants of the areas close to the convent and took the name of Santa Rosa in honor of the saint to which the monastery was dedicated. In 1818, a neapolitan ostane [3], a Paschal taurus pin, came into possession of Santarosa's secret recipe, slightly modifying the recipe and introducing the broad-leaf variant invented the sfogliatella.

  • La sfogliatella nasce nel xviii secolo nel conservatorio di santa rosa da lima, che si trova a conca dei marini, sulla costiera amalfitana,

    in provincia di Salerno. La sfogliatella nasce quasi per caso: un giorno era avanzata nella cucina del convento un po' di pasta di

    semola, ma la suora addetta alla cucina, invece di buttarla, aggiunse un po' di frutta secca, zucchero e limoncello, ottenendo così un ripieno. Utilizzò allora un cappuccio di pasta sfoglia per ricoprire il ripieno e ripose tutto nel forno ben caldo. Il dolce riscosse molto successo tra le suore e gli abitanti delle zone vicine al convento e prese il nome di santa rosa in onore della santa a cui era dedicato il convento. Nel 1818 un oste napoletano [3], pasquale pin tauro, entrò in possesso della ricetta segreta della Santarosa,

    modificando leggermente la ricetta e introducendo la variante riccia-sfoglia inventò la sfogliatella.